VPS Windows backup su VPN

Vedremo come utilizzare il servizio di backup in una VPS con Windows Server verso un NAS domestico, senza utilizzare strumenti di terze parti. Illustrerò come fare il setup di una VPN con algoritmo PPTP a 128bit con chiave condivisa.

Quindi nel sistema operativo Windows faremo una corretta configurazione della connessione VPN con la definizione della tabella di routing, della metrica e della risoluzione dei nomi. Infine creeremo una partizione nativa RAW virtuale su di un file VHD, dinamico, posizionato in una cartella remota SMB con credenziali.

Il programma di backup impostato su modalità veloce, incrementale, ma consolidato in un unico file, creerà uno snapshot giornaliero di tutta la macchina sulla partizione nativa scrivendo solamente i dati variati, permettendo di creare uno storico della VPS pronto per un eventuale recupero dei dati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *